Meteo in Salento

Il Salento, come del resto la Puglia è una regione caratterizzata dal clima mediterraneo. Le caratteristiche principali di questo tipo di clima sono sicuramente da individuarsi nelle lunghe estati calde e dagli inverni miti e piovosi.

fotografia-del-salento04

Le precipitazioni infatti sono molto scarse sia nel periodo primaverile che estivo, mentre rappresentano un tratto caratteristico dell’autunno e dell’inverno. Il che è assolutamente una fortuna perchè permette al territorio di assorbire ed incamerare un grande quantità d’acqua che sarà poi utile ed indispensabile, per esempio nel corso della calda stagione estiva, all’agricoltura ed alla vita dell’uomo.

Le temperature medie stagionali variano dai 24 – 30 gradi durante la stagione estiva, mentre l’inverno è caratterizzato da una media stagionale delle temperature che varia da 1 a 7 gradi centigradi.

Le variazioni di massima rispetto alla media possono aversi d’estate con un aumento della temperatura che può raggiungere picchi anche di 40 gradi all’ombra, mentre d’inverno, ma solo in alcune località, talvolta la temperatura è scesa al di sotto dello 0° cosicchè ben di rado in Salento si può assistere a nevicate, tanto che, le rare volte che ciò accade, vengono segnate sul calendario come eventi quasi mitici.

Soprattutto sulla costa ci possono essere zone interessate da forti venti che d’inverno, provenienti dal nord sono particolarmente freddi e taglienti, mentre d’estate sono piacevoli come una fresca brezza, a meno che non provengano da sud, soprattutto dall’Africa, perchè allora possono essere anche molto torridi, e causare diverse turbolenze atmosferiche sia nei cieli che in mare.

La stagione balneare è molto lunga, parte infatti dai primi di maggio per concludersi a fine ottobre, quando è ancora possibile, nelle giornate migliori, fare il bagno in mare.