Laghi Alimini

I Laghi Alimini si trovano a pochi chilometri di distanza dalla bella cittadina di Otranto, uno dei luoghi più suggestivi, magici ed affascinanti di tutto il Salento.

Si tratta di due laghi che un tempo erano collegati tra loro, il più piccolo dei due, Alimini Piccolo è prevalentemente di acqua dolce, mentre Alimini Grande è costituito di acqua salata, perchè è collegato con il mare attraverso un canale, che entra nell’Adriatico proprio accanto alle bellissime spiagge che separano questi due specchi d’acqua dal mare.

fotografia-del-salento09

In tutti e due i laghi sono presenti sorgenti di acqua dolce che alimentano il loro bacino idrico e che corrono sottoterra tra le tante falde sotterranee che contraddistinguono la regione, e che, soprattuto d’autunno e d’inverno sono ricche di acqua piovana delle abbondanti precipitazioni di quei periodi.

I Laghi Alimini sono da qualche anni compresi all’interno di una Zona Protetta Speciale, perchè il particolare ecosistema che si è formato con la presenza dei bacini di acqua ha pemesso il proliferare di una folta vegetazione tipica delle aree paludose e lacustri, tra cui i canneti, ma anche specie altamente preziose e rare come le ninfee e le castagne d’acqua.

Questa vegetazione a sua volta è diventata il rifugio di diverse specie animali, che, grazie alla zona protetta possono vivere e moltiplicarsi senza pericoli. Tra le specie più comuni nell’area gli uccelli migratori, che qui si radunano prima del grande viaggio intercontinentale che li aspetta.

Le spiagge lungo la costa sono magnifiche, di sabbia bianchissima e contornate di dune, un paradiso per i bagnanti e per gli amanti della natura incontaminata.